Came Scheda per motori BX ZBX7N 88001-0065

139,50 

Codice:88001-0065

Produttore:CAME

COD: 88001-0065 Categorie: , ,

Descrizione

Scheda di ricambio per motoriduttori CAME serie BX, nuovo modello.

La scheda comando ZBX7N sostituisce l’ormai datata ZBX74 / 78. Perfettamente compatibile in caso di sostituzione con il vecchio modello.

Essa è adatta al comando di automazioni scorrevoli alimentati a 230V monofase della serie BX-A/BX-B. La scheda va alimentata con una tensione di 230V (a.c.) nei morsetti L1 e L2.

É protetta in ingresso con due fusibili da 5A, mentre i dispositivi di comando a bassa tensione (24V) sono protetti con fusibile da 1A.

Il prodotto è ora predisposto per la connessione al cloud, tramite Came Connect; Utilizzando i gateway dedicati è quindi possibile gestire, settare, comandare e visualizzare gli

stati della automazione da remoto.

E’ possibile gestire tutti gli accessori wireless della serie Rio System mediante l’accessorio ad innesto 806SS-0040.

La nuova scheda permette di impostare gli ingressi di sicurezza CX e CY anche in modo resistivo; in questo caso è possibile collegare direttamente bordi sensibili di tipo resistivo

(8k2), facilitando la messa a norma dell’impianto.

Implementazione della decodifica radio Rolling Code e Twin (Key Block) integrata. Sulla scheda è quindi possibile impostare la ricezione di tutti i radiocomandi Came (codice fisso,

Rolling code e twin) oppure limitare il solo uso ai radiocomandi Rolling code o Twin in modalità Key Block. In questo modo si potranno gestire fino a 250 differenti utenti con il solo

ausilio della AF43S (per radiocomandi Rolling code o Twin a 433 MHz) o della AF868 (per radiocomandi Rolling code a 868 MHz);

Tramite l’uso della Memory Roll, è possibile salvare o caricare i dati di configurazione ed i radiocomandi memorizzati nell’automazione.

La nuova scheda gestisce direttamente tastiere Came mediante l’accessorio ad innnesto R800 oppure selettori transponder mediante l’accessorio R700.

Tramite accessorio RSE è possibile gestire la modalità “Abbinato” di due automazioni (un master ed uno slave) impostando tutti i parametri su una sola automazione (master).

Agendo direttamente su una funzione della scheda, è possibile impostare il senso di apertura del cancello senza dover modificare i cablaggi del motore.

Grazie alla “Counting Maneuvers Function” è possibile vedere in ogni momento il numero di manovre effettuate dall’automazione rendendo più agevole la manutenzione

dell’impianto.

Il menu a display (7 segmenti) ed i tasti favoriscono un set-up più veloce e rendono più facile le impostazioni e le regolazioni dell’automazione.

Nell’ ottica sempre più orientata al risparmio energetico, la nuova scheda, tramite l’accessorio dedicato RGP1, permette di ridurre, da 5 Watt a 0,5 Watt, il consumo

dell’automazione quando questa non è in movimento (stand-by).